Centro Documentazione della Resistenza – Ca’ di Malanca

Logo Ca di Malanca

L’edificio di Ca’ di Malanca è stato costruito nell’Ottocento ed è situato a 721 metri di altezza sul livello del mare. Collocata poco più sotto del crinale che si estende dal Sintria al Lamone, Ca’ Malanca consente tra l’altro di osservare uno dei panorami più ampi e interessanti dell’Appennino.

A documentare la storia della 36.ma Brigata Garibaldi “A. Bianconcini”, la Battaglia di Purocielo e la Lotta di Liberazione sono esposti numerosi documenti, fotografie, manifesti e pannelli esplicativi.

E’ inoltre a disposizione dei visitatori un’ampia biblioteca che raccoglie numerosi libri dedicati alla Resistenza.

Ca’ Malanca, oltre ad essere ristrutturata e mantenuta come ricordo della Resistenza, è dunque diventata anche un vero e proprio Centro Documentazione che merita, anche solo per questo la visita. Si potrà così esaminare documentazione su un periodo storico particolarmente importante.

La guida monografica

Guida monografica di Ca' Malanca

MUSEO DELLA RESISTENZA CA’ MALANCA di Brisighella

 

Monografia nella collana del sistema museale della Provincia di Ravenna, scaricabile in formato pdf.

Centro Documentazione della Resistenza – Ca’ di Malanca ultima modifica: 2018-07-31T07:56:23+00:00 da Irma Misic