No, non dite di essere scoraggiati, di non volerne più sapere. Pensate che tutto è successo perché non ne avete più voluto sapere!

(Giacomo Ulivi, dalla “Lettera agli amici”)

Aiuti alla popolazione ucraina

il Consiglio Direttivo dell’Associazione Ca’ di Malanca ha deciso di versare un contributo per aiutare la popolazione ucraina attraverso il fondo attivato dalla protezione Civile della Regione Emilia-Romagna.

Il nostro invito a tutti voi è quello di aderire a questa campagna, naturalmente nelle forme e modalità che ciascuno sceglierà, per contribuire ad alleviare le sofferenze del martoriato popolo ucraino.